Categorie

Informazioni

Recent Articles

Blog Archive

Latest Comments

Popular Articles

Blog Search

COME ALLEVIARE I DOLORI MUSCOLARI?

COME ALLEVIARE I DOLORI MUSCOLARI?

Sapete come e perché appare l’infiamazzione muscolare? O preferite utilizzare il termine tecnico “Mialgia”?

Il dolore muscolare viene quando esponiamo il nostro corpo a un certo sforzo a cui non siamo abituati. La mialgia appare come risultato di questo sforzo: il dolore che si sente in seguito è causato dalla formazione di acido lattico nei muscoli. E anche se sembra spiacevole, non rappresenta qualcosa di negativo. Al contrario, rappresenta un fenomeno normale e il corpo, in questo modo, ci dice che i muscoli lavorano, lavorano per creare l'energia che brucia i carboidrati. In questa situazione spesso si trovano atleti e professionisti ma non è escluso che ciò accada anche quando solleviamo un carico pesante, spostiamo mobili, carichiamo cose ecc...

Che tipi di infiamazzione muscolare ci sono?

Infiammazione muscolare acuta - Si manifesta immediatamente dopo uno sforzo fisico / allenamento o immediatamente dopo il termine dell’esercizio. In quel momento la quantità di acido lattico nei muscoli è maggiore, ma il dolore passa un paio d’ore dopo o al massimo un giorno dopo.

Infiammazione muscolare posticipata - Richiede più tempo e più dolore. Il dolore inizia a sentirsi solo pochi giorni dopo l'allenamento.

Ci sono vari modi per prevenire l'infiammazione, come il consumo di una quantità sufficiente di liquidi, lo stretching prima dell'allenamento o di un altro sforzo fisico, un'alimentazione sana (dove si consiglia assunzione di tanta fibra), ma cosa succede quando l'infiammazione è già in atto? Come possiamo superarla e alleviarla in modo più facile, più veloce ed efficiente? Ecco alcuni suggerimenti:

  • Stirare i muscoli (Streching) - Prima e dopo ogni sforzo fisico, allenamento o esercizio fisico, allungate i muscoli. Molte persone dimenticano di ”stirarsi” e non appena finiscono l’allenamento si siedono per riposare o vanno sotto la doccia. Invece, è proprio lo stretching che aiuta ad eliminare l'acido lattico accumulato.

  • Massaggio – L’effetto terapeutico del massaggio è noto fin dall'antichità. Allevia il dolore, riduce le contratture e aiuta a rilassare i muscoli. Massaggiate delicatamente la parte infiammata del corpo e non più di 15 minuti.

  • Heath Terapia – Terapia del caldo - Il riscaldamento della parte infiammata del corpo aiuta a ridurre l'infiammazione. Favorisce la circolazione, il flusso del sangue nei muscoli e rende il tessuto connettivo più flessibile. Potete permettervi la terapia più calda nel modo più semplice: preparando un bagno caldo, riscaldando un panno di cotone che sarà poi tenuto sul luogo infiammato oppure utilizzando il calore più efficiente, calore a infrarossi, prodotto per esempio da una lampada oppure da un massaggiatore a infrarossi (non più di 20 minuti al giorno). Inoltre, ci sono vari gel e creme con l'effetto del riscaldamento. A seconda delle vostre preferenze, scegliete quello più adatto a voi.
  • Crioterapia - Terapia del freddo - Per alcune persone è più piacevole riscladare le parti dolorose mentre altri preferiscono i panni freddi. Riempite una borsa con abbondante ghiaccio, copritela con un panno di cotone e mantenetela per un po’ al luogo dove l'infiammazione è più pronunciata.

  • Farmaci antidolorifici - Se state cercando di assumere un analgesico per alleviare il dolore, dovreste sapere che questa soluzione è sì, più veloce, ma non la migliore. I farmaci alleviano il dolore, ma fermano il recuper. Il muscolo rimane danneggiato e si ottiene l’effetto contrario a quello che si voleva raggiungere.

  • Acqua – Bisogna assumere tanti, tanti liquidi, l’acqua in primis. Non è detto invano che l'acqua sia fonte di salute!

  • Alimentazione corretta -  Evitate di consumare zuccheri prima dell'allenamento. Mangiate un'insalata, includete i cibi ricchi di fibre al vostro menù giornaliero e la frutta lasciate per dopo l'allenamento/esercizio.

Se avete già deciso di frequentare spesso la palestra o di praticare lo sport di qualsiasi tipo, i dolori muscolari saranno inizialmente i vostri fedeli compagni. Ma non lasciatevi scoraggiare! Molti atleti famosi  probabilmente vi darebbero un consiglio solo: continuate ad allenarvi! Con ogni allenamento l’infiammazione diminuisce e il corpo si abitua allo sforzo. Se eseguite correttamente gli esercizi e seguite queste linee guida, riteniamo che non avrete i problemi con l'infiammazioni muscolari.

Hai avuto problemi simili? Forse conosci qualche trucco per superare l'infiammazione che noi non abbiamo menzionato in questo testo? Condividi nel commento la tua esperienza, saremmo molto lieti di sentire la tua opinione su questo argomento. 

Leave a Reply

All fields are required

Name:
E-mail: (Not Published)
Comment:
Type Code